barche pescatori a Malta
barche pescatori a Malta

Malta: una maratona nel mezzo del Mar Mediterraneo

La Gig Malta Marathon è una corsa unica in un percorso di 42 km che si snoda su un’isola dalle dimensioni ridotte: 27 km di lunghezza e 14 km di larghezza nel bel mezzo del Mar Mediterraneo.

percorso maratona malta

Malta un arcipelago mondiale

Malta è famosa per i suoi siti storici, per le sue fortezze e le bellezze naturali che rendono quest’arcipelago meta di turisti provenienti da tutto il mondo in qualsiasi periodo dell’anno.

vicoli Mdina a Malta

Il percorso di gara parte dai bastioni della città di Mdina, l’antica capitale medievale di Malta fino al 1530.

Mdina ha una storia che risale a piu’ di 4000 anni fa ed i suoi tesori culturali e religiosi hanno da sempre affascinato i suoi visitatori.  E’ stata definita in molti modi anche se ormai è chiamata la “città silente e nobile” (dal periodo medievale, quando le famiglie dei grandi feudatari trasferivano le loro dimore tra le mura di questa città).

In piazza San Paolo sorge la Cattedrale di Mdina , chiesa importante perchè qui l’apostolo San Paolo avrebbe convertito al cristianesimo il governatore romano Publio, diventato primo vescovo di Malta.

La Cattedrale è composta da 2 campanili e due orologi: quello a sinistra indica i mesi ed i giorni mentre quello di destra indica l’ora. 

Cattedrale Mdina

La leggenda racconta che l’orologio di sinistra fosse stato costruito per ingannare il diavolo, così che si confondesse nel leggere l’ora e non avesse certezza di quando iniziava la messa. 

Da Mdina a Rabat

Da Mdina si corre verso Rabat, il sobborgo periferico dell’antica capitale e qui, oltre alla chiesa Collegiata, si trova il sito archeologico composto da un complesso di cimiteri romani sotterranei connessi tra loro e accessibili direttamente dalla chiesa: le catacombe di San Paolo.

Oltre alle catacombe vale la pena fermarsi per una visita alla Grotta di San Paolo: si narra che dopo esser naufragato nel 60 d. C. , l’apostolo sia vissuto per circa tre mesi in questo ambiente sotterraneo e , proprio qui, iniziò ad introdurre il Cristianesimo sull’isola.

Catacombe San Paolo 2

Nel cuore di Malta

Riprendendo il percorso della maratona si attraversano il St. Dominic’s Priory per arrivare nei pressi del Parco Nazionale di Ta’ Qali, area naturale protetta maltese. L’ itinerario continua per circa 15 km in un grande cerchio che attraversa la zona centrale di Malta e, avendo superato ormai la metà del percorso, fare una pausa ed alloggiare al Corinthia Palace Hotel & Spa può essere un “pit stop” consigliato.

Corinthia Palace Hotel & Spa

Il Corinthia Palace Hotel & Spa ha un fascino incredibile: i locali sono sfarzosi, arredati con grande gusto, divani e poltrone di grande effetto su un pavimento di marmo raffinato. 

L’hotel mette a disposizione una sala fitness, un centro Spa e due piscine (una all’aperto e una all’interno): rilassarsi nelle bellissime stanze del resort è inevitabile grazie al panorama che affaccia sul giardino della proprietà.

Villa Bologna, la piu' bella casa di campagna

A meno di un chilometro dall’hotel Corinthia si trova Villa Bologna, la piu’ bella casa di campagna del XVIII secolo per una famiglia maltese. Questa dimora signorile è oggi monumento nazionale ed è stara fulcro della storia politico, sociale e culturale dell’isola. 

Villa Bologna

Villa Bologna è ancora abitata dai successori della famiglia che la costruì nel 1745 : previa prenotazione, è possibile scoprire l’abitazione e i meravigliosi giardini con tour privati o di gruppo guidati direttamente dai padroni della casa.

Una città-fortezza: La Valletta

Si riparte sull’itinerario della maratona e ci si dirige da sud verso il lungomare de La Valletta, città- fortezza , odierna capitale della Repubblica di Malta e patrimonio culturale dell’Umanità.

Attraversando la Porta dei Cannoni ( Portes des Bombes), si arriva nei pressi della Triton Fountain ed alla City Gate , la ” Porta della città”.

Tra il 2011 ed il 2014 , l’architetto italiano Renzo Piano progetta e realizza il nuovo edificio che include la Porta della Città, il Parlamento ed il teatro all’ aperto. Da qui, le vie e le strade de La Valletta regalano scorci di storia raccontata dai palazzi del centro storico e viste mozzafiato dai Giardini Superiori di Barrakka.

Siamo quasi arrivati alla fine del percorso di gara che costeggia negli ultimi kilometri il lungomare fino ad arrivare a Sliema , dove la scritta FINISH attende gli atleti della maratona.

Malta ed Il Trono di Spade

Nonostante Malta sia un’isola dalle dimensioni contenute, la sua popolarità è cresciuta a livello mondiale anche per esser stata la location di alcuni episodi de “Il Trono di Spade”, serie televisiva statunitense di genere fantastico.

La reale bellezza di Malta supera qualsiasi fantasia e l’unico modo per esserne certi è visitare quest’isola straordinaria.

Francesca Maiani
Chi è Francesca Maiani Fin da piccola ho amato fare sport (i miei genitori mi hanno permesso di praticare dalla danza al nuoto, dallo sci alla pallavolo) ed ho sempre avuto un’attrazione particolare per i viaggi (nonostante 20 anni fa la connessione fosse lentissima, mi perdevo su internet a cercare i voli e gli hotel migliori sognando di poter creare gli itinerari che avrei voluto fare..) Così ho studiato lingue e mi sono laureata in Scienze motorie trasformando le mie passioni in lavoro.. prima con il borsone sempre pronto per andare in palestra ad allenarmi/allenare come istruttrice fitness (ancora oggi insegno) e subito dopo con la valigia da agente di viaggi (riuscendo a rilevare una piccola agenzia in zona San Paolo a Torino). L’idea di scrivere un blog arriva dalla voglia di condividere pensieri ed emozioni, scoprire luoghi alternativi ed ideare nuovi itinerari che possono essere per ognuno il proprio ANGOLO DI MONDO.. Un nuovo progetto di viaggio da intraprendere…