Sposi in montagna
Dolomiti Panorama

Perchè sposarsi in montagna? Perchè dire SÌ proprio nel cuore delle Dolomiti?

Panorama Dolomiti inverno

Le risposte a queste due semplici domande possono essere infinite. 

Sposarsi in montagna non ha tempo: che sia estate o che sia inverno, che ci sia il sole che illumina i pascoli o la neve che cade sulle piste da sci, che si possa mangiare un piatto di polenta o brindare con un bicchiere di grappa del Trentino… il contesto naturalistico di queste montagne non può che esaltare l’importanza del vostro giorno.

Le Dolomiti: Patrimonio Mondiale dell'Unesco

Nel 2009 a Siviglia, le Dolomiti vengono riconosciute Patrimonio dell’umanità dell’Unesco per la loro particolare geologia e per il paesaggio unico al mondo che le vede protagoniste ( pareti di roccia che si alternano a ghiacciai, guglie altissime, torri e pinnacoli plasmati nei secoli dal susseguirsi di sole, neve, vento e pioggia).

Dolomiti Panorama Tramonto

Elemento fondamentale è la DOLOMIA, la roccia calcarea presente in queste montagne , che dona un colore particolare a queste pareti altissime: all’alba ed al tramonto (soprattutto nel periodo estivo), queste montagne si colorano di varie tonalità di rosso, creando quello che viene conosciuto come fenomeno dell’ ENROSADIRA.

 

Dolomiti enrosadira

Parte di questo effetto è dovuto all’origine di queste terre che fino a 250 milioni di anni fa erano sommerse dal mare ed erano una concentrazione di alghe, coralli e conchiglie. 

70 milioni di anni fa riemergono ed oggi sono considerate un importantissimo sito geologico ricco di fossili.

Per questo motivo le Dolomiti sono anche chiamate le “Montagne nate dal mare”.

Dolomiti.. SÌ ma dove?

La vastità di queste montagne lo si comprende guardando la cartina geografica e , per semplicità, le Dolomiti possono essere descritte come un gruppo montuoso delle Alpi Orientali che attraversa il Trentino- Alto Adige, Veneto e Friuli- Venezia Giulia. Per questo motivo scegliere la location ideale per il giorno piu’ importante della vostra vita potrebbe risultare non troppo facile.

Ecco che abbiamo pensato a qualche idea per coniugare il vostro WEDDING DAY alla vostra HONEYMOON DESTINATION… un angolo di mondo da sogno che faccia da colonna sonora al vostro e alla vostra luna di miele.

Cortina: la Regina delle Dolomiti

Chi non conosce Cortina d’Ampezzo? 

Cortina è la “Regina delle Dolomiti”, fa parte del Best of the Alps (associazione che riunisce le 12 località piu’ raffinate delle Alpi), nel 2021 ospiterà i Campionati Mondiali di Sci Alpino e, dal 6 al 22 febbraio 2026, sarà sede dei XXV Giochi Olimpici Invernali insieme a Milano.

Questa piccola cittadina è sinonimo di moda , per le sue boutique del centro, di mondanità,di divertimento, ed è uno dei luoghi preferiti dai VIP come testimonia la commedia “Vacanze di Natale a Cortina” di Neri Parenti nel 2011.

Corso Italia è la via principale della città, nel centro storico di Cortina che vede, insieme alle numerose boutique ed i locali il via vai dei turisti che visitano la città in qualunque stagione dell’anno.

Un SÌ fra le montagne..

Due sono le chiese dove si possono svolgere i riti nuziali: la Basilica dei Santi Filippo e Giacomo Apostoli, in stile barocco, e la Chiesa della Madonna della Difesa , in stile francescano.

https://angolodimondoviaggi.com/wp-content/uploads/2020/12/difesa1-e1607441255987.jpg

Nei pressi di quest’ultima, si trova la stazione della funivia che sale fino a 2123 mt di altezza s.l.m. al Rifugio Faloria: in 10 minuti di trasferimento si raggiunge una delle terrazze panoramiche piu’ belle di Cortina ed il paesaggio che si apre davanti ai vostri occhi vi lascerà senza fiato.

In questa location è possibile rilassarsi nell’area relax e decidere di pernottare in una delle camere della struttura: la prima notte in luna di miele ad un passo dalle stelle!

.. o in centro a Cortina

Se il vostro desiderio è quello di sposarvi nel centro di Cortina in una location storica e di lusso, Cristallo Resort & Spa è la scelta perfetta.

Hotel Cristallo Cortina

La storia dell’hotel nasce nei primi del ‘900  e fu costruito in stile art nouveau; famoso per la sua posizione privilegiata ai margini del bosco e per la sua meravigliosa vista sulle montagne delle Tofane, questo resort nacque con l’intento di lasciare a bocca aperta tutti i suoi ospiti e non solo…

Durante la I guerra mondiale, l’hotel si trasformò in ospedale militare e, solo dopo la ristrutturazione iniziata nel dopoguerra, ritornerà al fascino che ancora oggi lo contraddistingue come un vero gioiello dell’hotellerie: provate a soggiornare in una delle junior suite panoramiche e vi renderete conto di quanta bellezza vi circonda!

Hotel Cristallo Cortina
Hotel Cristallo Cortina

BRUNICO ed il Castello Medievale

Se il lusso e la mondanità non fanno al caso vostro, potete pensare di sposarvi a Brunico, in provincia di Bolzano.

A 838 mt s. l. m. si trova questo comune di origine medievale che mantiene intatto il fascino tipico tirolese con le sue abitazioni dai mille colori che in estate si adornano di davanzali fioriti.

Sposarsi con rito religioso a Brunico è possibile nella Chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta nel centro storico, chiesa famosa per ospitare al suo interno l’organo piu’ grande dell’Alto Adige.

Chiesa Brunico

Nel caso in cui il vostro voglia rimanere in stile medievale, quale migliore location di un castello?

Il Castello Medievale ed il Museo della Montagna di Messner

Il Castello di Brunico era l’antica residenza dei vescovi di Bressanone ed al suo interno sono presenti la cappella e le sale vescovili che, dopo il loro restauro, possono essere la location perfetta per matrimoni e ricevimenti d’ altri tempi.

Castello Brunico

Dal 2011 un’ala del Castello è la sede del Messner Mountain Museum, che fa parte del circuito museale ideato dal noto alpinista e scalatore Reinhold.

Al Lago di Braies: panorama mozzafiato

Lago di Braies
Barchette al Lago di Braies

Da Brunico, in poco meno di mezz’ora di auto, si raggiunge un angolo di mondo straordinario: il Lago di Braies.

A 1496 metri di altitudine , questo lago è una vera meraviglia della natura per le sue acque che hanno tutte le sfumature del verde e del turchese, per le foreste di abeti e le immense montagne che lo circondano, per le sue barchette in legno che lo attraversano , rendendo questo paesaggio quasi surreale.

Riflessi al Lago di braies

Reso famoso dalla fiction ” Un passo dal cielo” con Terence Hill , il lago è stato letteralmente inondato di turisti, tanto da portare gli enti locali ad intervenire per la tutela del suo ecosistema: ad oggi si accede al lago con prenotazione e l’ingresso è a numero chiuso.

Pragser Wildsee è l’unico hotel direttamente sul lago, nel parco naturale Sennes- Fanes.

Il resort, nonostante abbia restaurato negli anni gran parte degli ambienti, continua a mantenere mobili d’epoca ed oggetti d’antiquariato che continuano a rievocare la sua storia passata.

Bike Dolomiti
Trekking Dolomiti
pragser-wildsee giro in barca

Nonostante il lago non sia balneabile, le attività che si possono fare in estate sono davvero molte: a piedi o in mountain bike si possono svolgere escursioni lungo i sentieri e le piste ciclabili che regalano paesaggi davvero suggestivi; assolutamente da provare a noleggiare una delle barche a remi disponibili al porticciolo e godersi il panorama che vi circonda “immersi” nelle acque di una dei laghi piu’ belli al mondo.

 

Sci fondo Dolomiti
Ciaspole Dolomiti

In inverno l’aspetto è completamente opposto: le mille sfumature del verde e del turchese spariscono nel bianco della neve che avvolge le rive del lago e le cime delle Dolomiti . Ciò non toglie la possibilità di vivere l’inverno, dedicandosi a lunghe ciaspolate, allo sci di fondo e allo sci alpino , attività che svolte su queste montagne regalano emozioni indescrivibili, per poi rientrare in hotel e continuare a respirare con gli occhi un panorama che non ha eguali.

Cielo stellato montagne
Francesca Maiani
Chi è Francesca Maiani Fin da piccola ho amato fare sport (i miei genitori mi hanno permesso di praticare dalla danza al nuoto, dallo sci alla pallavolo) ed ho sempre avuto un’attrazione particolare per i viaggi (nonostante 20 anni fa la connessione fosse lentissima, mi perdevo su internet a cercare i voli e gli hotel migliori sognando di poter creare gli itinerari che avrei voluto fare..) Così ho studiato lingue e mi sono laureata in Scienze motorie trasformando le mie passioni in lavoro.. prima con il borsone sempre pronto per andare in palestra ad allenarmi/allenare come istruttrice fitness (ancora oggi insegno) e subito dopo con la valigia da agente di viaggi (riuscendo a rilevare una piccola agenzia in zona San Paolo a Torino). L’idea di scrivere un blog arriva dalla voglia di condividere pensieri ed emozioni, scoprire luoghi alternativi ed ideare nuovi itinerari che possono essere per ognuno il proprio ANGOLO DI MONDO.. Un nuovo progetto di viaggio da intraprendere…